19
Mag
09

Cuore D’Alia-nte, Pericolo Costante

”Con la mia norma contro l’istigazione a delinquere in rete, lo squallido videogioco Rapelay, dove vince chi stupra di piu’, sarebbe stato immediatamente bloccato: invece, grazie all’onorevole Cassinelli e alla maggioranza, che hanno emendato la mia proposta dal pacchetto sicurezza per paura di scomodare qualche lobby, questo videogioco restera’ a disposizione di grandi e piccini ancora per lungo tempo”. E’ quanto afferma il presidente dei senatori dell’Udc, Gianpiero D’Alia.
fonte: Adnkronos

Gianpiero D’Alia. Riposi in pace, non è morto ma riposi in pace (cit. Luttazzi)

L’uomo da un milione di caz***e in gettoni d’oro torna a ricordarci che esiste, è in carne (per meglio dire GRASSO) ed ossa e a differenza della peperonata ritorna non solo nelle interiora, ma anche all’interno delle orecchie di chi, come noi di AAB, segue con la dovuta distanza le gesta eroiche del censore del WorldWideWeb Italiano…. Se esistesse un premio per lo scemo del villaggio globale, saremmo qui a parlare del campione indiscusso.

Siamo tuttora indecisi se citare o meno in giudizio Gianpiero per averci rubato l’idea di essere AGAINST ALL BLOGS lucrandoci sopra (cioè prendendo lo stipendio da parlamentare ndaab)  senza inviarci nemmeno una parte del bottino parlamentare inizialmente concordato; per aiutarci in questa decisione, e visto che non ci facciamo mai mancare nulla, metteremo le mani sul tanto blasonato gioco in questione…

IL DEMONIACO RAPELAY!

Scopriamo dunque con delusione che non vince chi stupra di piu’ , ma trattasi semplicemente di un gioco punta-e-clicca in cui alla fine di tutto il testo ti appare una schermata 3D in cui puoi palpare/sodomizzare/far vedere “domenica in”/ alla ragazza di turno. NON E’ UNA GUIDA DETTAGLIATA, RIPRODUZIONE FEDELISSIMA, TUTORIAL FAI-DA-TE per lo stupro, ma solo un giochino 3D in cui puoi cliccare su “infila il tuo coso”/”cambia la telecamera”/”toglile la camicietta”/”fai intervenire pippo baudo” che in breve tempo diventa ripetitivo.

Certo, E’ SADICO ma allo stesso livello di un qualsiasi sparatutto in prima persona in cui puoi fare esplodere la testa al soldato nazista di turno… *

* A proposito, non dite a nessuno dei vostri amici al governo che esistono videogiochi in cui puoi far saltare la testa ai nazisti… altrimenti ci ritroveremmo la Lega in prima linea per un emendamento che vieti in Italia la distribuzione di sparatutto così discriminatori!

Volevamo dunque invitare Gianpiero a:

. Non menarcela sui videogiochi, sono territorio SACRO: è tra i pochi sfoghi concessi a noi plebaglia per non pensare troppo a tutte le prese per il culo (non virtuali ) che l’UDC, il PDL e COMPAGNIA BELLA ci somministrano a cadenza quotidiana… e a tutti i soldi con i quali finanziamo ognuno di voi.

. Ricordarsi che, come per i videogiochi, anche su Internet (google, facebook, youtube, social network..  al qaeda insomma) esistono già sistemi di parental control e classificazioni per identificare tutto ciò che può essere inadatto ad un pubblico bigotto (nel gergo “persone sensibili“) o minorenne(nel gergo “MATURE CONTENT“) ; basta saper leggere e informare per davvero, e come al solito (come per la vecchia e cara TV) la responsabilità è dei genitori.

. Se uno si dà fuoco in una piazza, nemmeno in Cina CHIUDONO L’INTERA CITTA’.. E poi, fare così tanto il bacchettone quando hai colleghi di partito che sono stati scoperti con droga e mignotte? Forse è meglio lasciare perdere.

….Già, volevamo ricordargli tutte queste cose, ma poi ci siamo imbattuti nella nuova versione di RAPEPLAY per il mercato italiano, ribattezzata “Il Gioco dell’amore / D’alia’s Cut” !
Di seguito vi mostriamo in anteprima la copertina e le caratteristiche annunciate del gioco!

***Cover***

https://i2.wp.com/againstallblogs.googlepages.com/aabamorevero.png

***Caratteristiche****

La dimostrazione che in Italia non esiste alcun regime dittatoriale oscurantista!! Il primo gioco ufficialmente approvato dalla presidenza del consiglio! Doppiato dalla inCENSURABILE Alessandra Valeri Manera (responsabile dei doppiaggi-vergona degli anime in Italia ndaab), il gioco segue le vicende di Johnny, un ragazzo di origini rom che tenta di sbarcare il lunario nello stato italiano… dovendo fare i conti con  l’idea dello STUPRO!
A TE LA SCELTA!!!
Decidi se essere dalla parte del giovane scagionandolo da ogni accusa di stupro e invitarlo come ospite d’onore a “Porta a Porta” , oppure se distruggerlo con accuse contrarie a qualsiasi test del DNA, trattenerlo per un pò in stato di arresto e finirlo così con qualche legge incostituzionale e razzista per rispedirlo a pedate nel suo paese!

TRA LE INNOVATIVE MODALIT‘A’ DI GIOCO presente la”KING OF CENSORSHIP”:+ filtri censura applichi, + guadagni punti! Scala la classifica internazionale e sconficci la Corea del Nord nella gara del paese “meno libero ever”!

***Data di Rilascio***

Del gioco: TBA, del romeno: appena passa il decreto.


againstallblogs


1 Response to “Cuore D’Alia-nte, Pericolo Costante”


  1. 19 maggio, 2009 alle 6:48 pm

    BAUDALITY!
    HAUAUHUHA porca mignotta schifosa, frikkio sei il capo.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Interracial Traduction




Anti-Social

Expand2Web YouTube Link Expand2Web YouTube Link Expand2Web YouTube Link Mail us!

Le Missioni di AAB





Twittamelo!

don’t FEED the blog!

Disclaimer

. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo. . Il contenuto di questo blog è protetto da una licenza Creative Commons "Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia". Puoi riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire,recitare quest'opera ed anche modificare quest'opera a condizione di attribuire la paternità dell'opera citando espressamente l'autore ed inserendo il link diretto alla pagina del contenuto originario.Non puoi utilizzare questa opera per fini commerciali e devi condividere allo stesso modo l'opera che stai utilizzando. . Qualsiasi riferimento a cose, persone, animali, politici, showman, soubrette o a fatti reali è puramente casuale. ...Detto questo, Scemo chi (non) legge (tra le righe). P.P.S Nonostante questo blog non sia una testata giornalistica, rimane comunque meglio del Foglio. Powered by Pentapartito. --- Since 14 December 2004 (splinder) and 14 April 2008 (.it/wordpress)

Archivi

maggio: 2009
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Referto medico

  • 39,340 calcoli renali da espellere

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: