29
Mag
09

Papi is Papi, La luna è la salvezza

E’ chiaro sin dal nostro indirizzo web: noi rispetto ai blog siamo AGAINST; ma anche se avessimo in mano l’attuale regime italico non ci permetteremmo mai di chiuderli in maniera berlusconica (il vocabolo che ha rimpiazzato il termine “bulgaro” ndaab).

Già da qualche giorno grazie al pacchetto sicurezza…

Si ma… sicurezza di chi???

Precisazione: la sicurezza della classe politica e mass-media ad esso soggettati di continuare a magna-magnare ..

Dicevamo, grazie a questo fantomatico pacchetto (qui uno dei tanti link esplicativi in giro per il web, per una volta non ve lo nascondiamo nei testi: http://www.laretetilibera.org/blog/?p=51&cpage=2 ndaab) un qualsivoglia pernacchio e/o opinione contraria alle forze del regime basterà a permetterne la chiusura e nei casi estremi la condanna dei blogger reazionari, cultori della temuta libertà di espressione. Fossi in voi, titolari di domini web, comincerei ad usare un prestanome punkabbestia, la categoria piu’ facile da soggiogare grazie all’eco-incentivo detto nel gergo bbestia “monetina CHE MI DEVO PRENDERE IL TRENO” (anche se i viaggi che si fa sono solo vagamente collegati a quelli di Trenitalia).

In questa situazione qualcuno è ancora in tempo per chiudere una delle sue blog-creazioni autonomamente, per passare a nuovi orizzonti; è il caso di Dietnam e dei suoi collaboratori che hanno creato un fenomeno mediatico noto come “Brinda Con Papi“.

Forse nemmeno Studio Aperto ne ha parlato, ma ciò non toglie il fatto che questo blog sia stato un fenomeno mediatico, seppur di breve durata, ed uno dei pochi blog non etichettato nel death note di AGAINST ALL BLOGS; difatti anche noi abbiamo dato il nostro piccolo contributo alla causa:

Ma questi sono solo spiragli, noccioline per NERDS.
Solo quando la gente smetterà di seguire il TG1, Bruno Vespa e COMPAGNIA BELLA potremmo sperare in una nuova generazione di mass media indipendenti e in tanti piccoli Dietnam liberi di fare satira o informazione senza essere epurati; ma per ancora un ventennio le strade sono ancora bloccate dalla anzianità demografica del nostro paese, popolazione votante che per il 90% alla domanda

“Sa che cos’è Internet?”

risponde

“Perchè L’internet ai miei tempi  ci faceva un bocchino!”

prima di riaddormentarsi in piedi.

MA…

I piu’ furbi hanno già studiato un piano di evasione sopra ogni sospetto comunista:

Astronauti ESA: due italiani, per la prima volta una donna

Ce l’hanno fatta addirittura in due. E per la prima volta nella storia del nostro paese ha vinto una donna. Sono Samantha Cristoforetti, 32 anni, e Luca Salvo Parmitano, 33, entrambi piloti dell’Aeronautica Militare, i nuovi astronauti italiani nel corpo dell’Agenzia Spaziale Europea.  È un duplice trionfo per l’Italia nello spazio! […] I vincitori sono stati scelti su oltre 8.500 candidati, dei quali 1.430 donne. Durissime le selezioni, durate più un anno, per diventare astronauti: oltre a un curriculum eccezionale, è necessario superare test psico-attitudinali, visite mediche e una serie di prove estremamente impegnative

[…] “E’ stata dura” commentano i due ex-piloti dell’Aeronautica “Ma alla fine riusciremo ad andarcene dall’Italia! E saremo persino pagati! Che bazza!”

Apprezziamo le loro gesta, ma noi di AAB che dello studio siamo belli che stanchi confidiamo in una soluzione meno drastica dell’Aeronautica per evadere dall’Italia. Si accettano idee e donazioni PayPal (specie le seconde).

E stato duro! E ce lho fatta!

E' stato duro! E ce l'ho fatta!

***BREAKING NEWS***
AAB si sta muovendo per avere nei suoi ranghi un carismatico leader e picchiatore non-fascista (per contrastare la controparte che vanta esperti nel settore come Gianni ndaab) che possa dire la sua in queste paginette, a forza di imprecazioni divine e mosse provenienti dalle arti marziali!
!
Stay tuned, ma soprattutto STAY PETTINATED!
(in cu*o ai giovinastri che ci accusano di plagio)


fonti: brindaconpapi.blogspot.com , laretetilibera.org , asi.it , Wikipedia

againstallblogs

I vincitori sono stati scelti su oltre 8.500 candidati, dei quali 1.430 donne. Durissime le selezioni, durate più un anno, per diventare astronauti: oltre a un curriculum eccezionale, è necessario superare test psico-attitudinali, visite mediche e una serie di prove estremamente impegnative


0 Responses to “Papi is Papi, La luna è la salvezza”



  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Interracial Traduction




Anti-Social

Expand2Web YouTube Link Expand2Web YouTube Link Expand2Web YouTube Link Mail us!

Le Missioni di AAB





Twittamelo!

don’t FEED the blog!

Disclaimer

. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo. . Il contenuto di questo blog è protetto da una licenza Creative Commons "Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia". Puoi riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire,recitare quest'opera ed anche modificare quest'opera a condizione di attribuire la paternità dell'opera citando espressamente l'autore ed inserendo il link diretto alla pagina del contenuto originario.Non puoi utilizzare questa opera per fini commerciali e devi condividere allo stesso modo l'opera che stai utilizzando. . Qualsiasi riferimento a cose, persone, animali, politici, showman, soubrette o a fatti reali è puramente casuale. ...Detto questo, Scemo chi (non) legge (tra le righe). P.P.S Nonostante questo blog non sia una testata giornalistica, rimane comunque meglio del Foglio. Powered by Pentapartito. --- Since 14 December 2004 (splinder) and 14 April 2008 (.it/wordpress)

Archivi

maggio: 2009
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Referto medico

  • 39,340 calcoli renali da espellere

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: