07
Giu
09

AL CINEMA CON AAB! – #02 – PIRATES OF THE FEDERALISM

Nel 1971 Arancia Meccanica vi ha sconvolto.. e se L’ENIGMISTICA vi ha impauriti ma solo dopo THE OTHERS vi siete CAGATI IN MANO allora riguardateveli e bona invece di andare a vedere quei nuovi film insignificanti solo perchè un tizio a inizio trailer vi dice i nomi di quelle pellicole per attirarvi in trappola! Insomma, c’è troppa insignificante mediocrità nei cinema attuali e serve qualcosa di davvero innovativo che non si rifaccia sui nomi dei vecchi capolavori!
Against All Blogs lo sa! Ciò nonostante ecco a voi “AL CINEMA CON AAB!”; rassegna di corti,lunghi,storti della meglio cinematografia.

*RATED R  / VIETATO AI MINORI*

PIRATES OF THE FEDERALISM:
I SOLDI DELLA PENSIONE

Anno 2039.
L’Italia ha finalmente il federalismo fiscale “come lo voleva Umberto”, ancora in vita grazie alla tecnologia ultraevoluta dei DOMOPACK.

Nel frattempo il mondo ha deciso di inserire l’ex “bel paese” italico in uno stato di quarantena perenne staccandola dal resto d’europa e trasformandola così in un’isola,  a fronte del pessimo risultato elettorale degli ultimi 50 anni; difatti mentre il resto del pianeta si prodigava alla continua ricerca di una soluzione per la crisi energetica, nella nuova repubblica di Bananas (nuovo nome dello stato italiano) venivano depositate le sostanze nucleari del globo per rifornire i “termovalorizzatori di nuova generazione” grazie al benestare del premier assoluto “Papi Silvio“, che commentava dalla sua incontaminata Villa Certosa

“Finalmente siamo il primo paese al mondo che rimane illuminato di verde a tutte le ore del giorno! Abbiamo risolto per sempre il problema della sicurezza notturna! “

Lo stivale è rimasto demograficamente anziano, con un livello tecnologico ritornato ai tempi dell’anno 1985 (il lodo Alfano-2 pare aver cancellato tutte le innovazioni tecnologiche e politiche, cancellando in un solo colpo la liberticida PAR CONDICIO e il terrorismo arabo conosciuto con il nome di INTERNET ndaab)
e la lobotomia avviene fin da piccoli grazie alla “visione di Uomini e Donne preventiva”.

Ma i veri problemi del popolo italiano SONO ALTRI…

Nonostante le mille rassicurazioni del TG1, i soldi sembrano finiti in tutti i comuni italiani dichiaratisi FALLITI.

Ha inizio una grande guerra!

La guerra finale per accappararsi le ultime imbarcazioni rimaste (Yatch di Massimo D’alema incluso) e fuggire così dall’Italia!
Ad ogni costo e in tutte le coste, all’affannosa ricerca di una risposta alla sola domanda che i pochi sopravvissuti del popolo italiano del 2039 si fanno..

DOVE SONO ANDATI I SOLDI DELLA PENSIONE???

A giudicare dal trailer, la risposta sembra una sola…

RELEASE DATE: SEPTEMBER (ONLY ON THE BEST UNDERGROUND PARKING)

Di seguito il link per  lo scarno TRAILER AUDIO! (sapete com’è, c’è crisi! ndaab)

againstallblogs


2 Responses to “AL CINEMA CON AAB! – #02 – PIRATES OF THE FEDERALISM”


  1. 9 giugno, 2009 alle 9:32 pm

    quando c’era lui la pensione te la davano a calci in culo.Che temprano lo spirito.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Interracial Traduction




Anti-Social

Expand2Web YouTube Link Expand2Web YouTube Link Expand2Web YouTube Link Mail us!

Le Missioni di AAB





Twittamelo!

don’t FEED the blog!

Disclaimer

. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo. . Il contenuto di questo blog è protetto da una licenza Creative Commons "Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia". Puoi riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire,recitare quest'opera ed anche modificare quest'opera a condizione di attribuire la paternità dell'opera citando espressamente l'autore ed inserendo il link diretto alla pagina del contenuto originario.Non puoi utilizzare questa opera per fini commerciali e devi condividere allo stesso modo l'opera che stai utilizzando. . Qualsiasi riferimento a cose, persone, animali, politici, showman, soubrette o a fatti reali è puramente casuale. ...Detto questo, Scemo chi (non) legge (tra le righe). P.P.S Nonostante questo blog non sia una testata giornalistica, rimane comunque meglio del Foglio. Powered by Pentapartito. --- Since 14 December 2004 (splinder) and 14 April 2008 (.it/wordpress)

Archivi

giugno: 2009
L M M G V S D
« Mag   Lug »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Referto medico

  • 39,340 calcoli renali da espellere

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: